Elena Brigi - Architecture and Design

Sei qui: Home / Attività / Universitaria

EDUCAZIONE

2011

Consegue il Dottorato di ricerca in Scienze del Design presso la Scuola di Dottorato dell’Università IUAV di Venezia, con una ricerca dal titolo La tutela del design tra brevetto e diritto d’autore, relatore prof.ssa Raimonda Riccini.

1988

Laurea in Architettura (con lode) all’Università di Firenze, con una tesi di carattere storico sulla figura di Luigi Caccia Dominioni, Luigi Cacccia Dominioni architetto milanese, relatore prof. Giovanni Klaus Koenig, correlatore prof. Giuseppe Chigiotti.

La tesi è stato il punto di partenza per la realizzazione, nel 2002, della mostra antologica sul lavoro dell’architetto svoltasi al Museo di Castelvecchio a Verona, curatori Fulvio Irace e Paola Marini. In quella occasione le viene affidata la sezione del design, oltre a curare altri aspetti di carattere generale dell’opera dell’architetto.

 

DIDATTICA

2014

Ciclo di lezioni di Storia del Design all’interno del corso Sviluppo manageriale per operatori di filiera. Focus: Design, organizzato da Fondazione ATER Formazione Bologna, fa parte dell’operazione Laboratori specialistici per filiera e sostegno allo sviluppo di nuove imprese e di reti tra imprese esistenti all’interno di Creare Futuro: piano settoriale approvato dalla Delibera di Giunta regionale ER n. 1142/2013. Attività co-finanziata dal Fondo Sociale Europeo per le aree colpite dal sisma del maggio 2012.

dal 2011 al 2015

Professore a contratto di Cronaca del design e interni presso L.U.N.A., Libera università delle Arti , Bologna.

dal 2011 al 2014

Ciclo di lezioni Industrial Design History all’interno dell’Italian Design Summer School, organizzata dall’Università di Bologna, Facoltà di Ingegneria, in collaborazione con l’Istituto di studi avanzati dell’Università di Bologna e CSCD- Center for the Studies of Comunication-Design, Osaka University (Giappone). Dall’edizione del 2011 partecipano anche la Yuan Ze University di Taipei (Taiwan) e la Tongji University di Shanghai (Cina). Direttore del corso prof. Raffaele Milani (Università di Bologna), co-direttore prof. Haruhiko Fujita (Osaka University).

http://italiandesign.ing.unibo.it/index.html

dal 2009 al 2011

Lezioni tenute all’interno dell’insegnamento di Storia delle scienze e delle tecniche e Storia del disegno industriale, titolare prof.ssa Raimonda Riccini, Corso di laurea triennale in Disegno Industriale e il Corso di laurea specialistica in Disegno Industriale del Prodotto, Università IUAV di Venezia, Facoltà di Design e Arti.

dal 2008 al 2011

Professore a contratto di Storia del Design Industriale presso la Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali, Corso di laurea magistrale in Storia e Conservazione delle opere d’arte, Alma Mater Studiorum Università di Bologna, sede di Ravenna.

dal 2008 al 2009

Assistente alla didattica per l’insegnamento di Storia delle scienze e delle tecniche, titolare prof.ssa Raimonda Riccini, Corso di laurea in Disegno Industriale del Prodotto, Università IUAV di Venezia, Facoltà di Design e Arti.

2006

Ciclo di lezioni dal tema Innovazione di prodotto e design industriale all’interno del corso di formazione professionale, Nuovi materiali, nuove tecnologie di fabbricazione/costi, indetto da COFIMP (Consorzio per la formazione e lo sviluppo delle PMI) in collaborazione con l’Università di Bologna, Facoltà di Ingegneria, DIEM Dipartimento di Ingegneria delle Costruzioni Meccaniche Nucleari Aeronautiche e di Metallurgia.

dal 2005 al 2007

Ciclo di lezioni Industrial Design History all’interno dell’Italian Design Summer School, organizzata dall’Università di Bologna, Facoltà di Ingegneria, in collaborazione con l’Istituto di studi avanzati dell’Università di Bologna e l’CSCD- Center for the Studies of Comunication-Design, Osaka University (Japan). Direttore del corso prof. Raffaele Milani (Università di Bologna), co-direttore prof. Haruhiko Fujita (Osaka University).

dal 2005 al 2006

Assistente alla didattica nell’ambito del corso di Storia delle scienze e delle tecniche, titolare prof.ssa. Raimonda Riccini, Corso di laurea in Disegno industriale del prodotto, Università IUAV di Venezia, Facoltà di Design e Arti.

dal 2004 al 2008

Lezioni tenute all’interno dell’insegnamento di Storia delle scienze e delle tecniche, titolare prof.ssa Raimonda Riccini, Corso di laurea specialistica in Disegno industriale del prodotto, Università IUAV di Venezia, Facoltà di Design e Arti.

dal 2004 al 2005

Assistente alla didattica nell’ambito del corso di Storia delle scienze e delle tecniche, titolare prof.ssa Raimonda Riccini, Corso di laurea in Disegno industriale del prodotto, Università IUAV di Venezia, Facoltà di Design e Arti.

dal 2003 al 2004

Professore a contratto per gli insegnamenti di Teoria e Storia del Disegno Industriale 1 e Teoria e Storia del Disegno Industriale 2, Corso di laurea in Disegno Industriale del Politecnico di Milano, Facoltà del Design.

Assistente alla didattica nell’ambito del corso di Storia delle scienze e delle tecniche, titolare prof.ssa Raimonda Riccini, Corso di laurea triennale e specialistica in Disegno Industriale del Prodotto, Università IUAV di Venezia, Facoltà di Design e Arti.

Assistente alla didattica nell’ambito del corso di Teorie del Disegno Industriale, titolare prof. Tomás Maldonado, Corso di laurea specialistica in Disegno Industriale del Prodotto, Università IUAV di Venezia, Facoltà di Design e Arti.

2003

Ciclo di lezioni di Storia del disegno industriale e Musealizzazione delle macchine: il caso bolognese, all’interno delcorso post-laurea in Economia e Storia dell’Impresa, presso il Master in Conservazione, Gestione, Valorizzazione del Patrimonio Industriale,organizzato dall’Istituto per la Cultura e la Storia di Impresa Franco Momigliano di Terni, in collaborazione con le Università degli studi di Padova, Venezia e Perugia.

dal 2002 al 2003

Professore a contratto di Teoria e Storia del Disegno Industriale 1, Corso di laurea in Disegno Industriale del Politecnico di Milano, Facoltà del Design.

Assistente alla didattica nell’ambito del corso di Storia delle scienze e delle tecniche, titolare prof.ssa Raimonda Riccini, Corso di laurea triennale e specialistica in Disegno Industriale del Prodotto, Università IUAV di Venezia, Facoltà di Design e Arti.

Assistente alla didattica nell’ambito del corso di Teorie del Disegno Industriale, titolare prof. Tomás Maldonado, Corso di laurea specialistica in Disegno Industriale del Prodotto, Università IUAV di Venezia, Facoltà di Design e Arti.

2002

Lezioni al Master in Comunicazione Scientifica con sede presso l’Istituto di Fisica Generale Applicata dell’Università egli Studi di Milano, responsabile prof. Pasquale Tucci.

Ciclo di lezioni di Storia del design presso il corso di Progettista del mobile e dell’oggettistica assistita al computer, organizzato dalla Fondazione Adini Valeriana del Comune di Bologna e finanziamento della Provincia di Bologna e dal F.S.E. 2001.

dal 2001 al 2002

Assistente alla didattica nell’ambito del corso di Storia delle scienze e delle tecniche, titolare prof.ssa Raimonda Riccini, Corso di laurea triennale e specialistica in Disegno Industriale e Progettazione e Produzione delle arti visive, Università IUAV di Venezia, Facoltà di Design e Arti.

dal 1999 al 2001

Ciclo di lezioni di Storia della tecnologia e Rapid Prototyping, oltre ad avere incarico di tutor, all’interno del corso di formazione di Tecnico della Progettazione e Design industriale, organizzato dalla Scuola Superiore di Progettazione Disegno Industriale della Facoltà di Ingegneria, Università degli Studi di Bologna, in collaborazione con il Centro Formazione Professionale Don Bosco Forlì – CNOS FAP Regione Emilia Romagna, presso il polo didattico di Bertinoro (Forlì).

dal 1998 al 2000

Ciclo di lezioni di Progettazione Industriale (tecniche e metodi di rappresentazione) presso il Master per Progettista industriale di prodotti d’uso (progettista industriale per il settore del mobile), durata biennale, organizzato dal COSMOB (Consorzio del mobile, Pesaro) all’interno di un programma di fondi della Comunità Europea.

dal 1996 al 1997

Professore a contratto per l’insegnamento di Disegno industriale, Politecnico di Milano, Facoltà di Architettura.

dal 1994 al 2001

Assistente alla didattica nell’ambito del corso di Teoria e Storia del Disegno Industriale 1 e Teoria e Storia del Disegno Industriale 2, titolare prof. Giuseppe Chigiotti, Politecnico di Milano, DI.Tec Dipartimento di Disegno Industriale e di Tecnologia dell’Architettura, corso di laurea in Disegno Industriale, Facoltà del Design. Nel 2001 coordina un ciclo di comunicazioni dal titolo Testimonianze dei protagonisti del design italiano. Intervengono, portando direttamente le proprie esperienze e riflessioni: Giuliana Gramigna, Luigi Caccia Dominioni, Vico Magistretti, Dino Gavina, Giuseppe Guglielmetto e Guido Drocco, Francesco Binfarè, Stefano Casciani, Paolo Lomazzi, Atonia Astori, Gillo Dorfles.

dal 1993 al 1997

Assistente alla didattica nell’ambito del corso di Morfologia dei Componenti, titolare prof. Giuseppe Chigiotti, presso la Facoltà di Architettura dell’Università di Firenze. Organizza un seminario di studio dal tema Tecnologie del Design: materiali, lavorazioni, produzioni. Il lavoro di questi anni è confluito nel libro a cura di Giuseppe Chigiotti, Da così a così. Disegno industriale: teorie ed esperienze, in particolare con il saggio Design e/o tecnologia?(Maschietto&Musolino, Firenze-Siena 1996).

 

RICERCA

Fra il 2005 e il 2009, in qualità di dottorando in Scienze del Design presso la Scuola di Dottorato dell’Università IUAV di Venezia, la sua attività di ricerca si è incentrata sui temi della protezione del disegno industriale, fra brevetto e diritto d’autore. 

Dal 2007 fa parte dell’unità di ricerca di Museologia del design dell’Università IUAV di Venezia, che ha promosso nel maggio del 2007 Memoria e Racconto. Per una museologia del design e nel settembre del 2008 Design. Storia e identità, convegni internazionali di studi sulla museologia, museografia e storia del design. Riguardo questi temi il suo paper, dal titolo Design museums: from a museum of ‘objects’ to one of ‘ideas’, è stato accettato alla 6th International Conference on Design History and Design Studies, svoltasi ad Osaka, Giappone, nell’ottobre del 2008. 

 

COORDINAMENTO

Relatore di tesi

Wei Zhang, L’influenza del design di Michael Thonet nella Cina di fine ottocento, Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali, Corso di laurea magistrale in Storia e conservazione delle opere d’arte, Alma Mater Studiorum Università di Bologna, sede di Ravenna, a.a. 2010/2011.

Valentina Gambuti, 1972-1992: La rivoluzione del colore nel design italiano, Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali, Corso di laurea magistrale in Storia e conservazione delle opere d’arte, Alma Mater Studiorum Università di Bologna, sede di Ravenna, a.a. 2009/2010.

Caterina Mulinari, Gaetano Pesce, il design tra arte e sperimentazione, Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali, Corso di laurea magistrale in Storia e conservazione delle opere d’arte, Alma Mater Studiorum Università di Bologna, sede di Ravenna, a.a. 2009/2010.

Lara Resta, Un museo per l’industrial design: il Victoria and Albert Museum di Londra, Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali, Corso di laurea magistrale in Storia e conservazione delle opere d’arte, Alma Mater Studiorum Università di Bologna, sede di Ravenna, a.a. 2009/2010.

Correlatore di tesi

Michela Gazziero, Per la conservazione di oggetti di design. Ricostruzione virtuale “Ambiente di soggiorno” di Achille e Pier Giacomo Castiglioni, relatore prof. Giuseppe Maino, Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali, Corso di laurea magistrale in Storia e conservazione delle opere d’arte, Alma Mater Studiorum Università di Bologna, sede di Ravenna, a.a. 2011/2012.

Matteo Zago, Il mito della copia. Copyright e forme di tutela tra arte e design, relatore prof. Giulio Alessandri, Facoltà di Design e Arti, Corso di laurea in Comunicazioni visive e multimediali, Università IUAV di Venezia, a.a. 2010/2011.

Giulio Iachetti, La conservazione del design contemporaneo. Indagine sulla situazione attuale e proposte per una metodologia di intervento, relatore prof. Donatella Biagi Maino, Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali, Corso di laurea in Operatore dei Beni Culturali, Alma Mater Studiorum Università di Bologna, sede di Ravenna, a.a. 2008/2009.

Marco Denti, Afra e Tobia Scarpa. Il progetto industriale tra regola compositiva e tecnologia produttiva, relatore prof. Giuseppe Chigiotti, Facoltà di Architettura, Università di Firenze, a.a. 1994/1995.

Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di offrirvi la migliore esperienza di navigazione possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Tutti i dettagli relativi l'utilizzo dei cookie sono consultabili al seguente link Privacy Policy.

Accetto cookie